Via Gaetano Salvemini, 2/2
50018 Scandicci FI
di Stefano Mantelli, 18-05-2022
Mi presento
  7     0

Cari fratelli e sorelle.
Benvenuti nel nuovo sito della parrocchia di San Bartolomeo in Tuto.
Sono don Stefano Mantelli ed insieme a don Marco Calamandrei e don Daniele Rialti siamo a servizio in questa parrocchia.
Vorrei brevemente presentami; sono l'ultimo di sette figli ed ho trascorso la mia infanzia e adolescenza proprio in questa parrocchia dove oggi sono parroco. Che scherzi fa il Signore!
Sono grato al Signore per avermi chiamato a servire la sua Chiesa, a restituire ciò che ho ricevuto. In effetti in questa chiesa ho ricevuto tanto, anche attraverso l'esperienza del Cammino Neocatecumenale dove ho potuto discendere nel profondo della mia vita e scoprire che il Signore mi amava proprio lì, dove non avrei mai immaginato. Finita la scuola superiore, all'età di diciannove anni ho iniziato a domandarmi come impiegare la mia vita, è lì che è nato il desiderio di donare la vita al Signore. Dopo la formazione nella sezione missionaria, Redemptoris Mater del seminario di Firenze sono diventato presbitero.
Vi saluto con il bellissimo invito che l'angelo fa a San Giuseppe, sposo di Maria: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo. Essa partorirà un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». (Mt 1,20b-21)
Quanta sofferenza il povero San Giuseppe ha dovuto abbracciare in quel momento. Maria immagine della Chiesa si trova incinta e lui non è il padre!
A volte il Signore ci chiede di entrare in delle situazioni umanamente assurde, eppure lì dentro si nasconde il mistero più importante; Dio si è fatto uomo!
Un giorno un santo disse: “Dio i più bei regali della nostra vita ce li fa incartati male”.
Cari visitatori del sito, non abbiate paura dei brutti doni di Dio, li dentro c’è una perla preziosa.
Il Signore vi benedica
Don Stefano