logo di San Bartolomeo in Tuto
mappa  di' la tua  faq  
home area STORIA storia

Come sarÓ la CittÓ della Fede
lavori in corsolavori in corso Il progetto soddisfa le esigenze parrocchiali tenendo conto delle caratteristiche formali e funzionali dell'edificio attualmente esistente, con il quale l'ampliamento si integrer├á in un complesso unitario grazie anche ad interventi localizzati sull'esterno e sull'interno dell'edificio esistente. L'ampliamento ├ę costituito da blocchi indipendenti strutturalmente al fine di poter essere realizzato in fasi successive in modo tale da poter disporre al termine di ciascuna fase di un insieme interconnesso e quindi immediatamente funzionante ed utilizzabile. Di seguito si elencano i singoli blocchi che costituiscono il complesso con specifica delle funzioni svolte. I diversi blocchi sono classificati con le lettere dalla "A" alla "G", come rappresentato nella planimetria di riferimento. A - Edificio esistente. Comprende al piano terra: la chiesa, la sacrestia ed alcune salette; al piano primo: quattro sale, la canonica e servizi; al piano secondo: un terrazzo praticabile e parte della canonica. B - Insieme di spazi connettivi di interfaccia tra l'edificio esistente e l'ampliamento. Si compone di due corpi strutturalmente isolati. Il primo ├ę costituito da un atrio colonnato che collega l'ingresso al salone e disimpegna alcuni uffici, i servizi e il campanile con l'ingresso alla canonica. Le varie parti che lo costituiscono si sviluppano a vari livelli e per diverse altezze. Il secondo si sviluppa al solo livello di piano terra, ed ├ę adibito a salone per incontri assembleari per circa 300 posti a sedere. C - Edificio strutturalmente isolato. Si sviluppa su due livelli intorno ad un chiostrino centrale ottagonale; al piano terra dispone di tre sale per incontri, di alcuni ambienti adibiti ad ufficio e magazzini e di un blocco di servizi comprendente tre bagni di cui uno idoneo per portatori di handicap; al primo piano dispone invece di quattro sale per incontri e di un blocco bagni analogo a quello del piano terra.D - Corpo scale, strutturalmente isolato. Si sviluppa su 4 livelli di cui uno interrato.E - Edificio strutturalmente isolato. Come il corpo C, si sviluppa su due livelli intorno ad un chiostrino centrale ottagonale; sia al piano terra che al primo piano, dispone di quattro sale per incontri e di un blocco servizi comprendente tre bagni di cui uno idoneo per portatori di handicap.F - Corpo scale, strutturalmente isolato. Si sviluppa su 4 livelli di cui uno interrato. pianta della Citt├á della fede - Edificio strutturalmente isolato. Sviluppa su tre livelli di cui uno completamente interrato, adibito a garage e magazzino con altezza interna inferiore a mt 2.40. Il piano terra, articolato intorno ad un chiostrino centrale ottagonale, dispone di tre sale mensa, di una cucina, di tre blocchi servizi di cui uno idoneo per portatori di handicap, e di alcune sale destinate ad uffici parrocchiali. In una parte del piano primo trova collocamento l'alloggio del custode.