logo di San Bartolomeo in Tuto
mappa  di' la tua  faq  
home area STORIA storia

Città della fede

Una Parrocchia per il terzo millennio ("Catecumenium" - Centro Parrocchiale - Centro sociale di sviluppo comunitario) Oggi con lo sviluppo dei mezzi di comunicazione si sta imponendo al mondo intero una nuova cultura. Tanta gente sta abbandonando Dio e la Chiesa. Le conseguenze sono sotto gli occhi di  tutti: famiglie distrutte, uomini e donne soli, giovani abbandonati a se stessi. Sembra che non ci sia altro orizzonte che l'edonismo, la costante ricerca della soddisfazione ad ogni costo....Le malattie, il cancro, l'aids e la morte ci assillano, ma ecco che Gesù Cristo è venuto inviato dal Padre per aiutarci; è venuto per entrare nella morte e distruggerla con la sua risurrezione ed offrire così, agli uomini che lo vogliano, una vita per sempre, una vita eterna.  Lo Spirito di Cristo, che ha vinto la morte e che non muore più, viene offerto gratuitamente agli uomini nella Chiesa attraverso l'annunzio della "Buona Notizia" ed i Sacramenti. Chi riceve questo spirito, siccome la morte non ha più potere su di lui, non è più schiavo del terrore della sofferenza, può amare in una nuova dimensione: "Come io vi ho amato": può amare perfino il nemico: "Amate i vostri nemici in questo conosceranno che siete miei discepoli.". I frutti sono immediati anche socialmente: l'uomo e la donna possono amare l'altro anche se ha dei difetti, il matrimonio indissolubile è così espressione sacramentale di questo amore che ha vinto la morte; l'uno può portare i peccati degli altri; la giustizia della croce illumina il mondo.  Lo Spirito Santo ha ispirato il Concilio Vaticano II nella Chiesa, chiamandola a rinnovarsi per poter rispondere alle nuove realtà del neopaganesimo che ci attornia. Da ciò la necessità di riconfigurare la Parrocchia rendendola capace di accogliere l'uomo contemporaneo che si è allontanato dalla Chiesa. Il progetto di una parrocchia come "Città della Fede", dove i lontani, divorziati, non credenti, etc. possono essere accolti ed aiutati, vuole essere il contributo della nostra Parrocchia a questa sfida. E' un nuovo tipo di Parrocchia che sta sorgendo. Una struttura che potremmo definire "Ospedale dello spirito" destinata a ricostruire interiormente l'uomo, a promuovere un nuovo umanesimo, fondato sull'opera dello Spirito. Partecipare a quest'opera è veramente un onore, una grazia immeritata che Dio ci fa. Pensando che anche per te che ci leggi sia una grazia poter collaborare, vorremmo offrirti la possibilità di aiutarci a portare avanti un progetto che ci sorpassa ma che affrontiamo serenamente confidando nell'amore di Dio che tutto muove e da cui tutto riceviamo. Il Signore ti benedica insieme con i tuoi familiari ed esaudisca i desideri del tuo cuore. Il parroco Don Marco Calamandrei. 

c/c postale n. 11108503 • c/c bancario n. 28551/00 presso Cassa di Risparmio di Firenze • Filiale di Scandicci Via Pantin, 1 • Codice Abi 6160 38080 Intestati a: Parrocchia S. Bartolomeo in Tuto Via Salvemini • Scandicci.