logo di San Bartolomeo in Tuto
mappa  di' la tua  faq  
home area CATECHESI catechesi

Fanciulli

 

una prima comunione INIZIAZIONE CRISTIANA FANCIULLI Consapevoli che tale compito è affidato alle famiglie e non può essere delegato a nessuno, la parrocchia offre un aiuto che è sintetizzato come segue: l’iscrizione avviene normalmente nel mese di settembre dell’anno in cui i fanciulli frequentano la seconda elementare.Per gli anni successivi scatta automaticamente salvo disposizioni diverse dateci dai genitori. L’itinerario viene sviluppato seguendo le indicazioni dei catechismi C.E.I.. un gruppo di neo-cresimati

SACRAMENTO DELLA CONFERMAZIONE Gli anni successivi alla prima comunione hanno come programma la scoperta, attraverso la storia della salvezza, la tradizione della Chiesa e il suo magistero, delle tre persone della SS. Trinità: Il Catechismo che si svolge in un orario posticipato ed unificato ad un solo giorno rispetto ai primi tre anni, viene affidato a coppie che cercano di proporsi come accompagnatori di questi ragazzi fino all’età adulta. I ragazzi che frequentano il secondo e terzo anno di catechismo per la Cresima sono invitati a partecipare al campo scuola, per vivere insieme un'esperienza di amicizia fra ragazzi e con il Signore. Lo scopo è quello di creare un supporto, un ambiente di riferimento sano per i ragazzi che vivono questa età così delicata. E’ questo infatti il periodo in cui avvengono in loro grandi metamorfosi (fisiche, psichiche, affettive) e si allarga l’orizzonte delle loro relazioni sociali e se ne instaurano di nuove (ingresso nella scuola media e media superiore, maggior indipendenza dalla famiglia, ecc.) E tutto ciò in un tempo relativamente breve, nel quale si accentua, normalmente, un graduale processo di distacco dalle figure genitoriali per affermare l’avvenuto passaggio (ancora parziale in realtà) al mondo degli adulti. Questa crescita sfocia così nella ricerca di amicizie e di ambienti di riferimento mediante la proposta di famiglie di catechisti, capaci di una autentica testimonianza cristiana, di unità, fedeltà e fecondità che fungano come da padrini e possano testimoniare la serenità e la gioia che l’obbedienza alla chiamata del Signore può donare.